Milano City Marathon 2012 2h 51' 53" - 42 KM

Sportivamente ed emotivamente parlando è stato sicuramente uno dei giorni più belli della mia vita. Se mai avessi dovuto scrivere un copione per questa domenica non mi sarei allontanato troppo da quanto è successo. Guardando e analizzando tutto a mente fredda anche quello che....

Leggi tutto

Maratonina del Naviglio 2012 1h 19' 33" - 21 KM

Non ci pensi, ma ci speri sempre. O meglio, ci pensi, ma scaramanticamente non lo dici. Magari ti scappa, ma poi ti penti. Io ci provo sempre. E a volte succede. Ma poi ci vuole tempo per digerirlo, per capire cosa è successo, per renderti conto che è tutto vero. Ho lasciato passare la notte...

Leggi tutto

SanDonnino Ten 2014 36' 15" - 10 KM

Io ci credo a Babbo Natale (o a Gesù Bambino, per par condicio). Ho fatto il bravo. Sono stato buono. Mi sono impegnato. Non ho detto parolacce (forse qualcuna, ma sempre con cognizione di causa). E per Natale lui ha voluto portarmi un regalo. In realtà io avevo chiesto altro...

Leggi tutto

Stampa
03
Lug

Salisburgo: corsa bike orientering

on Venerdì, 03 Luglio 2015 23:05. Posted in 6 Km

Giornata piena. Ma quando si tratta di sport è solo ed esclusivamente un piacere. Sono occasioni che non si possono perdere. Sono occasioni da sfruttare al massimo, soprattutto. Perchè trovarsi davanti ad un mare verde di colline, boschi che ricoprono i versanti interni delle montagne a picco sul lago, strade sterrate e sentieri che si intrecciano continuamente, con la sola scelta di indossare scarpe o salire su una bici, non capita spesso. Ma anche poterlo fare per dovere. E con l'ottica di provare nuove esperienze, sportive e tecnologiche. Toccare con mano (con polso) quello che l'occasione regala. Alla fine è stata una giornata faticosa, con la stanchezza che scorre ancora tra le dita. Insieme alle immagini del sole che scala le cime accompagnando la mattina, le ruote che girano scivolando tra discese e massi, il sudore che cola dalla fronte risalendo l'ombra del bosco per l'ultimo check-point.

Commenti ()
Stampa
01
Lug

Ripetute 16x200 40" rec. 60"

on Mercoledì, 01 Luglio 2015 23:50. Posted in 9 Km

Saranno giorni difficili i prossimi. Soprattutto per le sessioni di qualità. Forse l'unica soluzione per trovare un po' più di fresco sarebbe correre al mattino presto. Molto presto. Ma io sono sempre stato dell'idea che nonostante tutto il caldo aiuta. Sarà più difficile, più pesante, più stancante, più duro, ma le uscite sopra i 30°C danno resistenza a fatica e sofferenza. Sono quelle situazioni al limite che si ripresenteranno il giorno della gara e sapere come affrontarle è un vantaggio. Affrontate con la giusta coscenza e consapevolezza, ascoltando gambe e testa, senza lasciarsi trasportare dal voler fare di più. E quando ci si ritrova in pista per una sessione di ripetute è ancora più importante saper valutare. Capire quale è il limite da non superare e portare a casa, comunque, un buon allenamento.

Commenti ()
Stampa
30
Giu

TomTom Cardio vs Polar M400

on Martedì, 30 Giugno 2015 10:57. Posted in News

Ho avuto la curiosità di provare il TomTom Cardio fin da quando ne avevo sentito parlare, ancora prima che uscisse. Per chi come me soffre lo stretto abbraccio della fascia-cardio tradizionale, l'innovazione del rilevamento cardiaco da polso è un'idea di notevole successo. Mi capita e mi è capitato di correre (ci avevo fatto anche la mia prima maratona, nda) con la fascia legata al torace, ma soprattutto nelle corse con più chilometraggio e in quelle più di qualità (come ad esempio nelle sessioni di ripetute), dove il cardio sarebbe forse ancora più importante da controllare, ne ho sempre fatto a meno. Troppo il fastidio per poter portare a casa un buon allenamento o portare a termine una gara senza deconcentrarsi o avere problemi di scomodità. Per questo la possibilità di provare sulla pelle (del polso) il nuovo gps-cardio di TomTom mi è sembrata un'opportunità da non farsi cappare. Con l'occasione ho anche contemporaneamente confrontato prestazioni e risultati con Polar M400 e la sua fascia (in dotazione). E i risultati, in certi casi, sono stati una sorpresa.

Commenti ()
Stampa
29
Giu

Quater pass insema tra Pesan e Burnac

on Lunedì, 29 Giugno 2015 15:45. Posted in 15 Km

E' stato un week-end all'insegna degli impegni sportivi. Ma diversamente da tante altre volte, molto più ludico e rilassante (sempre che di rilassamento si possa parlare quando poi si arriva a casa distrutti). Ma la giusta via di mezzo per divertirsi facendo quello che ci piace. Appuntamento venerdì sera al PalaIper di Monza per la premiazione del nostro quarto posto di categoria alla Monza-Resegone. Una cerimonia che ha dato il giusto premio a tutti gli arrivati in cima alla capanna del Resegone. Sabato invece alternativo. Le scarpe da running hanno lasciato posto alle due ruote, che ci hanno portato lungo i percorsi che seguono Naviglio e Adda risalendo verso Lecco. Per concludere poi, domenica mattina, con una tapasciata in martesana in quel di Pessano con Bornago. E non poteva mancare oggi un lento defaticante. Alla fine, c'è sempre una scusa.

Commenti ()
Stampa
26
Giu

Girovagando in Martesana

on Venerdì, 26 Giugno 2015 12:05. Posted in 10 Km

Ho approfittato dei lenti di scarico di questa settimana per provare qualche percorso diverso. Vedere qualche alternativa. Scoprire sentieri (per me) inesplorati e magari più accattivanti. Meglio avere pronta qualche possibilità diversa per i giorni in cui si ha voglia di cambiare un po' o per i diversi tipi di allenamento. Finalmente sapere dove porta quella via intravista tante volte ma mai percorsa o conoscere la distanza esatta di una strada diversa. Alla fine si corre sempre sulle solite strade, sicure, precise, per scoprire poi a pochi passi da casa (o dal lavoro) posti dai quali varrebbe la pena passare di tanto in tanto. Anche solo per allontanarsi dal traffico e dal frastuono di paesi e auto. E anche delle ciclabili in alcuni giorni. Visto che il periodo, climaticamente e sportivamente, lo consente proverò a vedere dove poter arrivare. E magari trovare qualche soluzione per passare da un paese all'altro senza costeggiare sempre auto e asfalto.

Commenti ()

Immagini di corsa

Corro Ergo Sum

Avevo bisogno di un posto dove potermi raccontare dopo le gare della domenica mattina, dove raccogliere tempi e sensazioni dopo gli allenamenti della settimana.
Un diario aperto a tutti dove poter condividere le mie sensazioni e i miei miglioramenti. Queste pagine sono il racconto di quello che faccio ogni giorno, dei programmi, della fatica, delle amicizie, delle emozioni che provo ogni volta che mi allaccio le scarpe e parto.