Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social-media e analizzare il traffico generato. Continuando a navigare in questo sito web acconsenti all'uso dei cookie.

Di corsa, Garmin Academy e Milano Marathon

Ci ho riprovato. E anche questa volta è andata. Ma per quanto? Questa è la domanda che più mi assilla. Intanto spero che la schiena regga per i prossimi giorni, visto il week-end lavorativo che mi aspetta alla Milano Marathon. Ma non solo. Appuntamento per tutti sabato mattina allo stand Garmin dell’Expo Village per correre con Stefano Baldini.

Trenta minuti. Nè un secondo di più, né un secondo in meno. E fortunatamente questa volta i chilometri sono stati 6,68, venti metri che sembrano scongiurare i problemi avuti dopo l’ultima uscita. Rispetto le scorse settimane ho sentito la fatica aumentare. Da parecchi anni ormai, credo che questo sia il peggior momento sportivo e di forma fisica che abbia passato. Il peso è salito a 69,9 Kg e fare solo trenta minuti di corsa mi è sembrato come arrivare dopo una maratona. Gambe stanche, cuore a mille, fiato corto. Ma quello che più mi importa è che la schiena, ancor una volta, correndo non mi abbia mandato strani segnali di disagio. Per questo rimango fiducioso. Ma saranno le prossime ore a dare un responso completo.

Io sono entrato già nell’ottica del prossimo week-end, quello della Milano Marathon (e della Maratona di Roma per chi sarà nella Capitale). Per me sarà una due-giorni di lavoro impegnativa, ma non mancheranno nemmeno i momenti in cui ci si potrà incontrare, all’Expo Village, alla partenza e all’arrivo della quarantadue chilometri più veloce d’Italia. 

Domenica mi toccherà un’alzata notturna, per l’ultima revisione del percorso, del chilometraggio. Poi prima della partenza l’incontro con i bikers e gli stroller runners che saranno lungo le strade della maratona meneghina. Mi destreggerò tra partenza e dietro le quinte tutto il giorno. E sono sicuro che sarà ancora una giornata da ricordare. Non essere al via con divisa violarancio e scarpe da corsa mi manca, ma anche così sono contento di poter far parte di un evento a cui ogni anno faccio fatica a rinunciare. 

Garmin Accademy

Appuntamento da non perdere poi sabato mattina con la prima tappa della Garmin Academy. Ritrovo alle ore 10.00 (inizio ore 10.30) davanti allo stand Garmin dell’Expo Village della maratona, al MiCo. L’occasione per conoscere i nuovi prodotti (tra cui il nuovo Garmin 645 Music) della casa statunitense (e provarli per chi è riuscito ad iscriversi in tempo) spiegati dall’olimpionico Stefano Baldini. L’evento è aperto a tutti. A seguire faremo una leggera (leggerissima) corsa in compagnia del maratoneta più veloce d’Italia tra le strade attorno al City Life di Milano. E poi, perché no, per tutti l’occasione di scattare qualche fotografia in ricordo della mattinata. Io ci sarò, schiena permettendo. 

Tutte le tappe della Garmin Academy:

  • 7 aprile - Milano
  • 12 maggio - Firenze
  • 23 giugno - Torino
  • 27 ottobre - Venezia
  • 24 novembre - Roma