Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social-media e analizzare il traffico generato. Continuando a navigare in questo sito web acconsenti all'uso dei cookie.

Un week-end alla volta

Passata la sbornia della Wings for Life World Run è ora di riprendere a correre. Maggio è destinato ad essere un mese denso di appuntamenti. Praticamente ogni week-end avrò una gara da affrontare. L'importante sarà gestire bene il carico settimanale per non rischiare un ennesimo nuovo stop. Proprio non ne ho voglia. Intanto i Corro Ergo Sum Runners...

Un week-end alla voltaParto proprio da loro. Perché oltre a portare in alto i colori viola-arancio alla Wings for Life World Run, l'ultimo fine settimana ci ha regalato due+due podi rosa più che meritati. Nella Costiera Run, alla Trieste Running Festival, Silvia ha strappato un terzo posto femminile assoluto inaspettato. Un esempio, per ricordare a tutti che i sacrifici e gli allenamenti ripagano sempre, prima o poi. 

E' la stessa Silvia a raccontarlo brevemente su Facebook: "Siete mai stati come Cenerentola!? Io si, ieri, con le mie super-scarpette nuove da ballo, non di cristallo ma due bolidi fuxia e viola; non a mezzanotte ma più verso mezzogiorno ho concluso la Costiera Run, la 29 km del Trieste Running Festival 2017, al terzo posto assoluto, uaoh! Sono strafelice! Che giornata, la ricorderò per sempre! Ho avuto la fortuna di avere la costiera tutta per me, correre liberamente per strada, guardare il mare, la luce, il verde degli alberi contro il cielo azzurro, e poi arrivare in Piazza Unità stanchissima ma contenta... e dopo un tempo ufficiale di 2:16:21, ritrovarsi sul terzo scalino del podio, imbarazzata Cenerentola tra atleti veri, i vincitori della maratona e della mezza e chi mi ha preceduto in gara. Una giornata pazzesca!". Pazzesca ma vera.

Come altrettanto vero è stato il secondo posto di categoria (SF) alla Corrilambro conquistato questa volta dalla nostra Antonella. Ennesima conferma di quanto la nostra ala femminile sia una certezza. Non da meno Jessica e Liviana, entrambe prime di categoria alla Wings for Life World Run, rispettivamente tra le F35 e le F65. Quote rosa superstar.

Parlando di Wings for Life World Run, il nostro applauso va poi ai vincitori del Team Corro Ergo Sum. Primi classificati per numero di chilometri percorsi Massi Milani (68,8 Km in Olanda) e Paola Sanna (45,85 Km), che vincono un abbonamento digitale annuale a Runner's World. Sul secondo gradino del podio l'amico Giovanni Iommi (53 Km) e Jessica Mammarella (39,30 Km), che si aggiudicano una fornitura di prodotti Inkospor. Terzi, Stefano Farina (48,88 Km) e Irinia Ivanova (27,87 Km) che ricevono in premio una seduta di Tecar Terapia presso Fisiomass. A sorteggio tra tutti i partecipanti, vincono invece un cappellino Wings for Life, Francesco Passoni (16,23 Km) e Daniela Bevilacqua (10,89 Km). Ma il vero grazie va a tutti quelli che anche quest'anno hanno voluto correre insieme a noi ed essere ancora una volta il primo team italiano. Per il prossimo anno cercherò di fare ancora qualcosa in più.


Silvia sul podio e all'arrivo della Costiera Run (1 e 2), Antonella al Corrilambro (3) e Jessica accompagnata da Christopher alla Wings for Life World Run (4).

Il mio mese di gare invece inizia proprio adesso, cercando e provando a vivere di rendita con quanto fatto fino a qui. Dalla Conero Running in poi ho pensato solo a scaricare e solo due giorni fa ho ripreso con le ripetute brevi. Solito fartlek di duecento metri, ma che ha riportato nuovamente i tempi previsti. Devo solo sperare di riuscire a smaltire la stanchezza extra-sportiva accumulata in queste ultime settimane. Ho ridotto il chilometraggio di qualche decina di chilometri esclusivamente per gli impegni lavorativi, ma già da questa settimana cercherò di ritornare a correre tra i sessanta e i settanta chilometri a settimana, quantità che sembra essere il carico ideale per i miei muscoli. La voglia è tanta. Sabato proverò una mezza maratona a staffetta con Chiara e Christopher, mentre il prossimo week-end sarà dedicato al primo vero diecimila del 2017 alla PoliMi Run. Non nego che mi piacerebbe provare a fare un buon tempo. Poi due week-end più che impegnativi dal punto di vista chilometrico: MoMot e Cortina-Dobbiaco. Sarà fondamentale riuscire a gestire carico e scarico per dare il giusto recupero ai muscoli. Ma già non vedo l'ora di iniziare.